Latest News:
2019/03/20 : Una nuova opportunità per l'agricoltura a Craiova 2019/03/15 : Imprese all'estero. Scenari, opportunità e la Rete di Confindustria e Istituzioni 2019/01/31 : FlyGo - Nuova Convenzione Confindustria Romania 2019/01/25 : Inaugurazione nuovo Consolato a Cluj 2019/01/18 : Partecipazione Gratuita al più grande evento Italiano di networking aziendale del 2019
Confindustria Romania, missione ad Arad

Una nuova missione del Sistema Italia sotto il coordinamento dell’Ambasciata Italiana in Romania si è svolta l’11 ed il 12 di aprile ad Arad, occasione in cui la delegazione di Confindustria Romania, insieme agli altri attori del Sistema, hanno svolto una serie d’incontri ufficiali, culturali e imprenditoriali.

Nel primo giorno, la missione si è aperta con degli incontri con gli esponenti dell’ambiente accademico, nello specifico l’Università Aurel Vlaicu e l’Università Vasile Goldiş di Arad. Per la parte istituzionale, sempre nel giorno 11 aprile, la delegazione italiana ha incontrato i rappresentanti della Camera di Commercio e Industria Arad (il Presidente Gheorghe Seculici, il Vice Presidente Roberto Sperandio e Ionescu Aurel, membro del Comitato Esecutivo della CCIA), ma anche il Sindaco di Arad Gheorghe Falca. Lo sviluppo dei rapporti economici e culturali bilaterali, ma anche la necessità di sostenere gli investimenti italiani nella zona di Arad sono stati tra i principali argomenti messi in tavola durante gli incontri; 1618 sono le società a capitale italiano nella zona di Arad, il che rappresenta il 22% nel totale del capitale straniero.

La giornata si e’  conclusa poi con la riunione conviviale della comunità italiana presso la  Sala Ferdinand del Comune di Arad.

Nel giorno 12 aprile, la missione della delegazione Sistema Italia è proseguita con altri incontri istituzionali con i rappresentanti del Consiglio della Contea di Arad e della Prefettura, mentre per la parte degli incontri imprenditoriali, sono state effettuate visite presso importanti aziende italiane attive nella zona di Arad: Maschio Gaspardo, Feroneria SA, Di Tre International e NDB Logistic.